Bacheca Infotecniche

 

  • Guida ENEA Manutenzione Impianti Termici Guida ENEA per l’Esercizio e la Manutenzione degli impianti termici

    Guida ENEA Manutenzione Impianti Termici


    Guida ENEA per l’Esercizio e la Manutenzione degli impianti termici

    con la collaborazione di: ASSOTERMICA, ASSOCLIMA, ADICONSUM, FEDERCONSUMATORI, UNC, IL SALVAGENTE TEST, CONFARTIGIANATO

    E’ possibile scaricare qui l’ultima edizione della Guida ENEA per l’Esercizio e la Manutenzione degli IMPIANTI TERMICI (definizione che, ricordiamo, include gli impianti collettivi di produzione e riscaldamento di acqua calda sanitaria, es. nei Centri Sportivi, Piscine, Palestre e Condomini).

    La Guida, redatta con la collaborazione delle principali Associazioni dei Consumatori, dei Produttori e degli Installatori e Manutentori degli Impianti Termici, fornisce alcuni utili elementi di comprensione e comportamento delle normative di Legge nazionali ai soggetti “Responsabili di Impianto” (il cittadino/occupante per gli impianti termoautonomi, l’Amministratore o il delegato della proprietà per gli impianti collettivi o centralizzati).

  • Bluehelix PRO A+ System Caldaie FERROLI BLUEHELIX PRO: doppia condensazione e riconoscimento “A+ System” a Mostra Convegno Expocomfort

    Bluehelix PRO A+ System

     

    Caldaie FERROLI BLUEHELIX PRO: doppia condensazione e riconoscimento “A+ System” a Mostra Convegno Expocomfort

    Bluehelix Pro A+ System, l’ingegnosa caldaia con scambiatore brevettato a “doppia condensazione” e sistema di regolazione evoluto wireless by FERROLI, si qualifica nel “Percorso Efficienza e Innovazione”, selezione delle migliori innovazioni di prodotto/sistema nell’ambito dell’esposizione MCE 2016, e si aggiudica inoltre il titolo di sistema eccellente “Oltre la Classe A”.

  • ErP Revolution2 ErP Re-volution: nuovi limiti per la massima efficienza dei prodotti/sistemi e obbligo di Etichetta Energetica

    ErP Revolution2


    Con i 4 "Regolamenti ErP" del 2013 l'Unione Europea ha deciso di proibire la fabbricazione e l'importazione nella UE dei prodotti meno efficienti per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria, a partire dal 26 Settembre 2015.

    Salvo pochissime eccezioni (caldaie per CANNE COLLETTIVE RAMIFICATE), ciò significa che l'offerta di caldaie in Europa oggi si sposta completamente verso la tecnologia dei prodotti a "condensazione".

    Inoltre, i prodotti e i sistemi ("insiemi") dovranno essere corredati dell'Etichetta Energetica informativa per i clienti finali, a cura dei fabbricanti o degli installatori/venditori finali.

    La guida scaricabile (sotto) si propone di aiutarvi nella scoperta degli aspetti fondamentali della "ErP-Revolution", un processo a tappe che nei prossimi anni sposterà completamente il mercato UE verso nuove tecnologie di avanguardia.

    Scarica la guida

  • Scarico a parete2 SCARICO FUMI a PARETE: finalmente la semplificazione con le ultime modifiche legislative

    Scarico a parete2


    SCARICO FUMI a PARETE: finalmente la semplificazione con le ultime modifiche legislative

    E' stato pubblicato (ed è in vigore dal 19.7.2014) il DlgS nr. 102/2014 che modifica nuovamente la disciplina nazionale degli scarichi a parete per le caldaie a gas, anche in vista dell'entrata in vigore nel 2015 dei Regolamenti EuP della Comunità Europea.
    Vengono definitivamente mandate in pensione le caldaie "low NOx" non condensanti (equiparate nelle nuove casistiche alle più economiche caldaie stagne standard a tiraggio forzato) e viene introdotta la nuova categoria dei "sistemi ibridi" composti da caldaia a condensazione e pompa di calore, che apre una serie di possibilità interessanti.

    E' possibile scaricare qui una Guida Esemplificativa alle varie casistiche possibili:
    Guida scaricabile

  • Corsi FER Lombardia2 Corsi per Installatori di sistemi a Fonti Rinnovabili in Lombardia

    Corsi FER Lombardia2


    Corsi per Installatori di sistemi a Fonti Rinnovabili in Lombardia

    I corsi presso le Sedi di Assistal a Milano e Bergamo

    I corsi per gli Installatori e Manutentori di impianti alimentati da Fonti Energetiche Rinnovabili (FER) consentiranno ai Responsabili Tecnici delle aziende di poter continuare ad esercitare la professione, in relazione all’installazione e manutenzione di apparecchi e impianti quali ad es.:

    • pompe di calore aria/acqua, acqua/acqua e aria/aria (split e multisplit) per riscaldamento/raffrescamento
    • pompe di calore per la produzione sanitaria,
    • caldaie ibride (con pompa di calore e/o con bollitori per sistemi solari)
    • bollitori per sistemi solari e/o pompe di calore e/o caldaie a biomassa/biocombustibili
    • bruciatori, caldaie o termostufe a pellet, biogas, biomassa o altri biocombustibili
    • sistemi solari termici,
    • sistemi solari fotovoltaici,
    • sistemi eolici (mini- micro- etc…)
    • sistemi di cogenerazione (mini- micro- etc…) da fonti rinnovabili
    • recuperatori di calore attivi (con pompa di calore)

    I corsi avranno una durata di 16 ore (8 di teoria e 8 di pratica in laboratorio).
    Sono coinvolti nell’obbligo di formazione i Responsabili Tecnici delle imprese impiantistiche già incaricati alla data del 4 agosto 2013, nonchè i Responsabili Tecnici nominati dopo il 4 agosto 2013.
    Per maggiori informazioni ci si può rivolgere all’indirizzo: formazione@assistal.it

  • Ecobonus Condomini2 Nuovo ECOBONUS per i Condomini

    Ecobonus Condomini2

    10-11-2016

     

    Nuovo ECOBONUS per i Condomini

     

    Il nuovo strumento di incentivazione ideato per mobilitare gli interventi e i capitali a favore della riqualificazione energetica degli edifici condominiali, caldeggiato da più parti, è stato approvato insieme al Disegno di Legge di Bilancio per il 2017, nel mese di Ottobre.

    Il nuovo meccanismo è strutturato in modo da premiare maggiormente gli interventi più coordinati nell’insieme involucro edificio-impianto.

    Rispetto all’usuale detrazione del 65%, una maggiorazione del 5% è riservata agli interventi che riguardano le ristrutturazioni importanti di secondo livello (che si applicano a più del 25% dell’involucro disperdente dell’edificio). 
    Una ulteriore maggiorazione del 5% si applica agli interventi che sono in grado di conseguire un miglioramento della prestazione energetica invernale ed estiva dell’involucro dell’intero edificio oltre la soglia minima di Legge.      
    Sono inclusi gli interventi sulle superfici di proprietà privata (es. gli infissi) in aggiunta a quelli di proprietà condominiale (es. le parti opache delle facciate e le coperture).         
     

    La novità più importante consiste nella possibilità di cessione flessibile della detrazione fiscale, sia da parte degli “incapienti assoluti” come anche di tutti gli altri fruitori dell’incentivo. I destinatari della cessione dell’incentivo potranno essere anche diversi dalle società che realizzano gli interventi.

    Si ipotizza in questo modo la nascita di un nuovo e interessante meccanismo di cessione del credito fiscale a soggetti come le Banche, o altri, le quali potranno più facilmente concedere finanziamenti per i lavori al Condominio.
    La parte pratica del meccanismo del nuovo incentivo (in particolare dei criteri e procedure di cessione) prenderà forma attraverso un Provvedimento Direttoriale dell’Agenzia delle Entrate, del quale restiamo in trepidante attesa.

  • BLUEHELIX TECH 25C FERROLI sbaraglia la concorrenza nei test della principale Organizzazione dei Consumatori

    Una scia di successi e di riconoscimenti per le caldaie a condensazione “BLUEHELIX” FERROLI


    La caldaia a condensazione BLUEHELIX TECH 25C Ferroli, testata dalla principale organizzazione dei consumatori è risultata il prodotto nr. 1 assoluto del test
    , raccomandato tra i modelli sfidanti dei 7 produttori top.

    Oltretutto, un modello stretto parente della stessa caldaia Ferroli aveva già vinto un simile test della principale organizzazione dei consumatori in Spagna, qualificandosi anche in quel caso miglior caldaia rispetto ai vari modelli a condensazione delle marche più prestigiose.

    Nel corso del 2016, sempre una caldaia della gamma BLUEHELIX (nella configurazione “PRO”, con scambiatore bitermico) era già stata insignita di un premio comeA+ System” nel corso della manifestazione “Efficienza e Innovazione” alla Fiera Europea del comfort domestico - MCE 2016.


    per maggiori informazioni e approfondimenti dalla pagina prodotto:
    http://www.ferroli.com/it/products/caldaie-residenziale/bluehelix-tech-c

    oppure per prenotare informazioni telefoniche:
    http://www.ferroli.com/it/prenota